ExAequo BlackVelvet: un inizio turbolento
NEWS
Pubblicato il 12 March, 2019

ExAequo BlackVelvet: un inizio turbolento

FischiX Gianni Chianucci
@FischiX
🦉 Official Gufo. Main Caster di Kniferound e Dreamhack Italia
Twitter Facebook

Le ExAequo BlackVelvet escono ai gironi della ESL Women Open a secco di vittorie e con un futuro incerto.

Nell'immaginario collettivo, la nascita delle ExAequo BlackVelvet era un nuovo punto di partenza per la scena femminile Italiana, che aveva con l'iscrizione alla ESL Women Open la ciliegina sulla torta.

Che non sarebbe stato facile era chiaro fin dall'inizio, le avversarie avevano tutte esperienze alle spalle, mentre il team ExA è un cantiere a cielo aperto.

Poche ore nel gioco tra le player e "background" non competitivo che, con molta probabilità, non ha permesso di realizzare fin da subito l'impegno necessario a questo tipo di tornei.

E' impossibile nascondere l'evidenza davanti a questi risultati netti:
  • Cinque match giocati.
  • Cinque sconfitte.
  • Cinque 2-0.
ExA BlackVelvet Risultati

Una batosta non indifferente, tuttavia con alcuni segnali incoraggianti, in primis la serietà; quante volte davanti a questo tipo di risultati team più blasonati hanno "mollato"?

Le ExA sono invece rimaste insieme davanti alle difficoltà, e si sono presentate, lottando, sino all'ultimo round.

Ancora non è chiaro il futuro del team e del progetto, ma già da alcuni giorni il team è stato cancellato dal portale del torneo; pronte alla rinascita o segnale della fine?

Twitter Facebook
Commenti